J’ai deux amour…Paris en liberté

« Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere. »
 ( Robert Doisneau)

Robert Doisneau celebre fotografo di Parigi, è il protagonista della mostra che si terrà a Roma presso Palazzo delle Esposizioni fino al 3 febbraio 2013. La rassegna celebra il centenario della nascita dell’autore con 240 scatti originali in bianco e nero che ripercorrono 60 anni ( dal 1934 al 1991) della lunga carriera del fotografo. Il suo nome viene ricordato soprattutto per le foto riguardanti la vita di strada della capitale francese, caratterizzate da una sincera e umoristica rappresentazione della società e dell’ambiente parigino. Doisneau amava immortalare la cultura dei bambini della strada e dei loro giochi, arrivando a conferire alle loro attività, seppur infantili, rispetto e serietà. Infiniti angoli della Ville Lumière sono scelti come sfondo di solitarie sedute di anziani ai bistrot, di momenti teneri fra giovani fidanzati, come nel celebre “Bacio davanti all’Hotel De Ville”, di domeniche trascorse in famiglia  lungo le rive della Senna. Dopo Roma, la mostra sarà a Milano nello Spazio Oberdan, dal 15 febbraio 2013 al I° maggio 2013. In ambedue le città, all’esposizione si affiancheranno diversi eventi collaterali dedicati a Parigi e alla fotografia.

Per maggiori informazioni: palazzoesposizioni.it

Famous photographer Robert Doisneau Paris, is the protagonist of the exhibition to be held in Rome at the Exhibition Palace until February 3, 2013. The exhibition celebrates the centenary of the birth of the author of 240 original prints in black and white that span 60 years (1934 to 1991) of the long career of the photographer. His name is remembered mainly for photos on the street life of the French capital, characterized by a sincere and humorous representation of Parisian society and the environment. Doisneau liked to capture the culture of street children and their games, coming to give their activities, even childish, respect and seriousness. Corners of the City of Lights are chosen as the background of lonely elderly sessions to bistros, tender moments between young lovers, as in the famous “Kiss front of the Hotel de Ville”, Sundays spent at home on the banks of the Seine. After Rome, the exhibition will be in Milan at Spazio Oberdan, from 15 February 2013 to the May 2013. In both cities, the exhibition will be accompanied by various events dedicated to Paris and photography.

 

Annunci

Posted by

Hello, my name is Sara and I'm the creator of TripOrTrek. The blog is born from my passion for travel. In my free time, I like discover new places. If you want to know my world, follow my adventures! ---------------------------------------------------------------------------------------------- Ciao, sono Sara, la creatrice di TripOrTrek. Il blog è nato dalla mia passione per i viaggi. Se vuoi conoscere il mio mondo, segui le mie avventure. ------------------------------------------------------------------------------------------------ I contenuti presenti sul blog TripOrTrek dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2018 TripOrTrek.blog by Sara Panizzon. All rights reserved.

Rispondi