Avventure in technicolor nei Comics Hotel

Sognate di trascorrere una notte in compagnia del vostro super eroe preferito? I vostri desideri verranno esauditi se soggiornerete in un Comics Hotel! Questi particolari alberghi sono interamente arredati con oggetti, poster e mobili dedicati ai protagonisti dei più importanti fumetti, manga e videogiochi.

Dylan Dog al Comics Guesthouse di Roma

La Comics Guesthouse nel pieno centro di Roma offre 20 posti letto in camere dedicate ai personaggi di Marvel. Potrete scegliere fra le tinte rosse della stanza dedicata a Dylan Dog, oppure riposare nelle camere dedicate a Super Mario, Lupin e Betty Boop. Tutti gli oggetti presenti nella Guesthouse provengono dalle maggiori fiere dedicate al mondo dei fumetti. Per allietare il soggiorno dei clienti i gestori hanno ben pensato di arricchire l’hotel con  giochi Ps3 e Wii, fumetti e lettori dvd. I posti letto si possono prenotare a partire da 20 euro.

melia-bedroom_590-490

Amate le atmosfere di Diabolik? L’Hotel Melià a Milano potrebbe fare al caso vostro con la Diabolik Comic Experience Room. Tinte scure e tanta tecnologia accolgono gli ospiti nel mondo della diabolica coppia formata dal celebre personaggio della casa Astorina e della sua sensuale compagna Eva Kant. La suite è interamente comandata da un sofisticato impianto di domotica e possiede arredi dal design ricercato. Il viaggio all’interno delle atmosfere del fumetto inizia nella hall dell’hotel dove si può ammirare la mitica Jaguar E-Type e una china di ferro di Diabolik a grandezza naturale. La stanza si può prenotare a partire da 300 euro a notte.

Il personaggio di Tintin è il protagonista dell'hotel Amigo di Bruxelles

Spostando lo sguardo nei Comics Hotel d’Europa spicca l’Hotel Amigo di Bruxelles. In questo albergo i visitatori potranno soggiornare in due suite tematiche che espongono peluche, tavole di fumetti, miniature e libri dei personaggi più famosi del Belgio come:  i Puffi, Lucky Luke e Tintin. La stanza costa 293 euro a notte.

Il magico mondo di Heidi rivive nelle stanze dell’eco Hotel Fox di Copenaghen.  La struttura danese prende in prestito le ambientazioni montane del popolare cartoon (tratto dal romanzo svizzero di Johanna Spyri) per due camere realizzate dall’illustratore zurighese Benjamin Güdel. Le pareti dipingono pascoli d’alta quota, i tappeti ricordano i prati fioriti e i mobili riproducono baite in legno. Il Fox propone altre camere dai vivacissimi colori ispirati alla street art, realizzate da ventuno artisti internazionali che si sono sbizzarriti con pennelli e installazioni. Ogni camera è un’esplosione di fantasia e originalità che rende l’hotel unico. Camera Heidi da 186 euro a notte.

Tra le 540 stanze del Grand Hi-Lai Hotel due sono dedicate a Hello Kitty

A Taiwan si vive un sogno ad occhi aperti color rosa confetto, grazie alle camere Hello Kitty del Grand Hi-Lai Hotel. La gattina giapponese compare in ogni angolo e prende forma con il suo famosissimo logo sopra oggetti e accessori. 540 stanze distribuite in una moderna torre da 186 metri sul porto di Kaohsiung e due ambitissime Hello Kitty rooms. C’è la suite per famiglie che comprende anche un salotto con set da tè coordinato, oppure la camera con mini stereo e notebook in tinta. E per quanti non fossero riusciti a soggiornare nelle due camere, l’hotel dispone di una Kitty House dove acquistare ogni genere di souvenir della giapponese Sanrio e persino di una Hello Kitty car per girare la città come moderne principesse. Camere tematiche da 380 euro circa a notte.

Le stanze dell'Hotel Tomo partono dai 100 euro a notte

E fra i comics hotel più caratteristici non può certo mancare la dimensione dei manga. Il mondo full color delle anime nipponiche rivive all’Hotel Tomo di San Francisco, un divertente tre stelle nel quartiere giapponese. La cultura pop invade pareti, divani e schermi al plasma, regalando spazi di arte grafica ultravitaminici. Ci sono camere murales e suite tappezzate da schermi in alta definizione dove giocare con Ps3 e XBox, guardare film su uno schermo cinematografico o addirittura ricreare un club privato in cui ballare al ritmo dei video musicali, magari in look cosplay. Camere a partire da 100 euro.

 

Posted by

Hello, my name is Sara and I'm the creator of TripOrTrek. The blog is born from my passion for travel. In my free time, I like discover new places. If you want to know my world, follow my adventures! ---------------------------------------------------------------------------------------------- Ciao, sono Sara, la creatrice di TripOrTrek. Il blog è nato dalla mia passione per i viaggi. Se vuoi conoscere il mio mondo, segui le mie avventure. ------------------------------------------------------------------------------------------------ I contenuti presenti sul blog TripOrTrek dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2018 TripOrTrek.blog by Sara Panizzon. All rights reserved.

Rispondi