Il Carnevale di Venezia-Carnival of Venice 2016

Lo scrittore e drammaturgo veneziano Carlo Goldoni spiegava così “La Stagion del Carnevale”:
“La stagion del Carnevale
tutto il Mondo fa cambiar.
Chi sta bene e chi sta male
Carnevale fa rallegrar.

Chi ha denari se li spende;
chi non ne ha ne vuol trovar;
e s’impegna, e poi si vende,
per andarsi a sollazzar.

Qua la moglie e là il marito,
ognuno va dove gli par;
ognun corre a qualche invito,
chi a giocare e chi a ballar”.

veneto_carnevale
Foto tratta da internet

L’evento più atteso e colorato della città inizierà sabato 23 gennaio, alle 18 con replica alle 20, quando il Rio di Cannaregio farà da palcoscenico ad uno spettacolo dove strutture galleggianti trasferiranno sull’acqua il tema del Carnevale 2016: “CREATUM” ovvero le antiche arti ed i mestieri artigiani che hanno reso famoso il nome di Venezia in tutto il mondo. Come in un villaggio delle meraviglie, realizzato dalle scenografie del Teatro La Fenice, gli artigiani e le loro eccellenze ci racconteranno la storia di Venezia.
Dopo lo spettacolo del 23 gennaio, domenica 24 gennaio il corteo acqueo del Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta mollerà gli ormeggi da Punta della Dogana lungo tutto il Canal Grande sino a raggiungere il popolare Rio di Cannaregio. All’arrivo delle barche si apriranno gli stand enogastronomici a cura di A.E.P.E., che offriranno al pubblico “cicheti”, specialità veneziane, e i dolci della tradizione del Carnevale per antonomasia: le fritole e i galani. Musica e animazioni accompagneranno l’arrivo della parata acquea e le degustazioni.Il programma della Festa Veneziana:
alle 11: inizio animazione sulle fondamenta del Rio di Cannaregio
dalle 12: percorsi enogastronomici della tradizione veneziana offerti da A.E.P.E.
dalle12: Corteo Acqueo delle Associazioni Remiere di Voga alla Veneta. Tutti gli spettacoli sono gratuiti.
Il 30 gennaio, alle 12 in piazza San Marco, si terrà il concorso della maschera più bella. I partecipanti sfileranno in passerella, sfidandosi a colpi di costumi, maschere e parrucche: anche quest’anno sarà il pubblico a decidere i vincitori giornalieri grazie ad un meccanismo di votazione ad eliminazione diretta che coinvolgerà la piazza e i suoi ospiti, e decreterà le maschere più belle delle sfilate. Alle 16, invece si terrà la “Festa delle Marie” che ricorda l’omaggio che il Doge portava annualmente a dodici bellissime e umili fanciulle veneziane, dotandole munificamente per il matrimonio con i gioielli dogali. La Festa sarà un momento unico per ammirare i costumi della tradizione veneziana. 
Domenica 31 gennaio, alle 12, in piazza San Marco ci sarà “Il Volo dell’Angelo” che aprirà ufficialmente il Carnevale in piazza San Marco.
I festeggiamenti proseguiranno sino al 9 febbraio e, per tutto il periodo del Carnevale, dalle 19, l’Arsenale di Venezia si vestirà di magia con spettacoli teatrali, musica e sensazionali effetti pirotecnici sull’acqua.

venezia-carnevale
Foto tratta da internet

English version

One of the most famous Italian writers, Carlo Goldoni, represents the spirit of the festival in the poem “The Season of Carnival”:
The season of carnival changes all over the world
Who is good and who is bad, Carnival makes them happy
Who has money starts to spend it, and who haven’t will find it,
They buy and selling for have fun,
Here the wife and husband there
Everyone goes where he wishes
Everyone runs to some invitation,
who to play, who to dance”. 

The most awaited and colorful event of the city will begin Saturday, January 23, at 6 pm and another time at 8 pm, when the Rio di Cannaregio will be the stage for a show where structures floating on the water will transfer the theme of Carnival 2016: “CREATUM”: an idea for a new start, a rebirth of Venice’s ancient origins. Names of alleys (calli) and small town squares (campi) like “calle del forno”, “ruga dei oresi”, “campiello del remer”, “fondamenta dei vetrai”, “calle dei fuseri” or “frezzaria” are a tribute to the arts and trades, and will be at their best in St. Mark’s Square. Like in a fairy-tale village, with sets organized by La Fenice Opera House, artisans and their mastery recount Venice’s unique history.
After the opening on Saturday, 23th of January, on Sunday 24th January the water parade by Coordinamento Associazioni Remiere di Voga alla Veneta will sail along the Canal Grande to the folkloristic district of Cannaregio, where the audience will watch these unique boats and where the eno-gastronomic stalls by A.E.P.E., with the traditional carnival delicacies, will offer venetian food specialities. Music and rhythm will accompaign the water parade.
Festa Veneziana timetable:11 am: entertainment starts on the banks; 12 pm: venetian tipical food and wine offered by A.E.P.E.; 12 pm : Water parade by Associazioni Remiere di Voga alla Veneta. An event realized in partnership with A.E.P.E. – Associazione Esercenti Pubblici Esercizi and Coordinamento Associazioni Remiere di Voga alla Veneta.

Venice_Carnival
Foto tratta da internet

Saturday 30 January, at 12 am in Piazza San Marco, will be The Best Masked Costume Contest. The competitors parade on stage, defying each other by fantasy strokes and costumes, masks and wigs, feathers and caps in the double daily appointment. At. 4 pm, will be the traditional “Festa delle Marie” evokes the homage that the Venetian Doge offered every year to twelve beautiful but humble venetian girls, offering them magnificent jewels as a bridal dowry. The “Festa delle Marie” is articulated in different days and it is the occasion to admire the traditional venetian period costumes.
Sunday 31 January will be the “Volo dell’Angelo”: The “Flight of the Angel” is a traditional event that goes back to the Serenissima period where an unknown guest of Venice, flying along a rope from San Marco bell tower to the middle of the square, will offer an homage to the Doge, and will be greeted by the crowded parterre of the period costumes parades of the Historical Re-enactments. As a conclusion, the embrace of the Angel and the Doge will smooth the atmosphere of a square galvanized by scenographical effects always appreciated by the Italian and international networks.
The celebrations will continue until 9 February and for the entire period of the Carnival, the Arsenale of Venice becomes the Carnival at the Arsenale when magic, theatre and sensational pyrotechnical effects animate its atmosphere. The spectacular architectures will be decorated with a scenography realized in collaboration with the Gran Teatro La Fenice and every night, starting from 7 pm there will be a presentation of the most picturesque masks of the Carnival, for a spectacular program. This program includes activities of entertainment by the “Riva delle Campagna” and with food and drinks of the bars by the “Fondamenta della Darsena Grande”.

Sara

Annunci

Posted by

Hello, my name is Sara and I'm the creator of TripOrTrek. The blog is born from my passion for travel. In my free time, I like discover new places. If you want to know my world, follow my adventures! ---------------------------------------------------------------------------------------------- Ciao, sono Sara, la creatrice di TripOrTrek. Il blog è nato dalla mia passione per i viaggi. Se vuoi conoscere il mio mondo, segui le mie avventure. ------------------------------------------------------------------------------------------------ I contenuti presenti sul blog TripOrTrek dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2018 TripOrTrek.blog by Sara Panizzon. All rights reserved.

2 thoughts on “Il Carnevale di Venezia-Carnival of Venice 2016

Rispondi