Poznan: viaggio nel cuore della Polonia

I fiori colorano le vie acciottolate di Poznan, capoluogo della regione Wielkopolska, in Polonia, mentre di buon mattino il silenzio della storica piazza del mercato Stary Rynek è interrotto solo dallo scroscio dell’acqua che zampilla dalle fontane.
Imponenti statue, come silenziosi guardiani, vegliano sul municipio rinascimentale sino a mezzogiorno quando allo scoccare dell’orologio le persone si fermano con il naso all’insù per ammirare la porticina della torre dalla quale usciranno due capretti che per 12 volte si scontreranno in un rito che si ripete ogni giorno sin dal 1551.
Quando il sole è alto, la vita scorre velocemente nelle vie di questa cittadina universitaria situata sul fiume Warta. Agli imponenti palazzi che rimandano ai fasti di un passato medievale si alternano edifici colorati con moderni murales e luoghi che coniugano passato e presente, arti e mestieri, come lo Stary Browar, un innovativo centro polifunzionale situato all’interno di un birrificio ottocentesco. Oltre ai numerosi negozi, qui si trovano locali, club, un parco, un centro d’arte contemporanea e un hotel. Nel 2005 fu premiato dall’International Council of Shopping Centers come il miglior centro commerciale al mondo nella categoria di centri commerciali di medie dimensioni.
Facilmente raggiungibile dall’Italia con voli Ryanair, Poznan, accoglie i visitatori con il suo fascino antico, con il verde dei prati e dei boschi del Park Cytadela, 100 ettari di giardini creati sui resti di un’antica fortezza prussiana, con il suo castello, la cattedrale gotico barocca e con il sapore genuino dei suoi piatti tipici come il “cornetto di San Martino” (rogal świętomarciński) preparato usando una variazione di pasta sfoglia e farcito con papavero bianco, vaniglia, buccia d’arancia, crema, uvetta, fichi secchi: uno dei più famosi prodotti di pasticceria polacca, contrassegnato dal marchio IGP. I segreti di questo tesoro culinario si possono esplorare nel museo Rogalowe Muzeum Poznania dove i visitatori potranno ascoltarne la storia e provare a prepararli. 

Il video è stato girato dal videomaker di TripOrTrek, Alberto, che potete seguire nel canale Youtube

The flowers color the cobbled streets of Poznan, the capital of the Wielkopolska region, in Poland, while in the early morning the silence in the historic market square Stary Rynek is interrupted only by the roar of the water gushing from the fountains.
Impressive statues, like silent guardians, watch over the Renaissance town hall
until noon when, at the stroke of the clock, the people stop with their upturned nose to admire the small door of the tower from which two kids will come out, who, 12 times, will meet in a ritual that is repeated every day since 1551.
When the sun is high, life flows quickly through the streets of this university town located on the Warta River. The imposing buildings that recall the splendor of a medieval past alternate colorful buildings with modern murals and places that combine past and present, arts and crafts, such as the Stary Browar, an innovative multi-purpose center located inside a nineteenth-century brewery. In addition to the numerous shops, here are local, a park, a center of contemporary art and a hotel. In 2005 the Stary Browar was awarded by the International Council of Shopping Centers as the best shopping center in the world in the category of midsize shopping malls.
Easily accessible from Italy with Ryanair flights, Poznan, welcomes visitors with its old world charm, with the green meadows and forests of Park Cytadela, 100 hectares of gardens created on the remains of an ancient Prussian fortress, with the ancient castle, the baroque-gothic cathedral and with the genuine flavor of its typical dishes such as the “cornetto di San Martino” (rogal świętomarciński) prepared using a variation of puff pastry and stuffed with white poppy, vanilla, orange peel, cream, raisins, dried figs: one of the most famous pastry products Polish, marked by the PGI mark. The secrets of this culinary treasure can be explored in the museum Rogalowe Muzeum Poznania where visitors can listen to their history and try to prepare them.

The video was filmed by TripOrTrek’s videomaker, Alberto, which you can follow in our Youtube channel.

Annunci

3 thoughts on “Poznan: viaggio nel cuore della Polonia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.